NOTIZIE

Parco Faunistico Pianpinedo

Ubicato in località “Piana di Pinedo”, tra i Comuni di Cimolais e Claut e ai confini del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, il parco faunistico ricopre un’area di 35 ettari.

Quante volte ci è capitato di passeggiare in un bosco e di non accorgerci delle meraviglie che la natura in ogni istante ci sa regalare? Spesso ci rendiamo conto di aver perso la capacità di osservare e di conseguenza di apprezzare.
Il nostro parco faunistico si pone proprio questo obiettivo: valorizzare ed amplificare la nostra percezione della natura.
Realizzato con la finalità di salvaguardare il mantenimento e l’incolumità di ogni specie animale, assicurandone una vita il più possibile vicina alla condizione selvatica, sia in termini di socializzazione che di spazi, il Parco si propone come occasione unica per entrare in contatto diretto con la natura e vuole trasmettere, a grandi e piccoli, l'importanza del rispetto degli animali e del loro ambiente naturale.

Avrete così l’occasione di passeggiare immersi in una natura incontaminata, magari incontrando sul vostro cammino qualche cervo, dei caprioli, una colonia di stambecchi o qualche solitario camoscio. Non è escluso che le marmotte facciano capolino dalla loro tana o che uno scoiattolo incroci il vostro percorso. Per non parlare della volpe, che non riesce proprio a non intrufolarsi nel recinto…

Il parco faunistico rappresenta uno splendido esempio di biodiversità, in quanto proprio in quest’area si ripropone in modo del tutto naturale il microclima delle alte vette dolomitiche.
Percorrendo il sentiero botanico è inoltre possibile osservare numerose specie vegetali, alcune delle quali anche rare, dei quali si possono osservare alcuni esemplari all’interno del centro visita e lasciarsi intrattenere dal piacevole cinguettio dei numerosi uccelli che sorvolano la nostra vallata. Numerose sono anche le specie floristiche.

Una equipe di esperti e collaboratori sta lavorando con molto impegno al fine di poter offrire un servizio ottimale: accudisce gli animali, tiene puliti i sentieri e le aree di sosta. È nostra prerogativa che gli animali selvatici si sentano a loro agio e mantengano le loro abitudini e che ogni visitatore possa uscire dal nostro parco arricchito, soprattutto a livello emotivo, ma anche a livello culturale.

Non sarà dunque tempo sprecato quello che deciderete di passare nel Parco Faunistico a osservare e comprendere la natura che vi circonda.

Il Parco Faunistico Pianpinedo è una struttura del Comune di Cimolais, il cui accesso al pubblico è gestito dal Parco Naturale Dolomiti Friulane, che si pone proprio questo obiettivo: valorizzare ed amplificare la nostra percezione della natura.

Il Parco Faunistico Pianpinedo rappresenta inoltre uno splendido esempio di biodiversità, in quanto proprio in quest’area si ripropone in modo del tutto naturale il microclima delle alte vette dolomitiche e risulta a tutti gli effetti un compendio del territorio del Parco Naturale Dolomiti Friulane.

Gli animali ospitati sono i Cervi, i Caprioli, una colonia di Stambecchi e dei Camosci.

È in fase di realizzazione un recinto per le Marmotte e un rettilario.

All’interno del Parco Faunistico Pianpinedo si possono osservare anche diversi esemplari di avifauna locale.

I visitatori vengono accolti nel Centro visite Pianpinedo che ha l’obiettivo di valorizzare i “sensi della natura”: si ha così l’impressione di camminare all’interno di un bosco o di una grotta virtuali, nei quali i suoni e gli odori vengono amplificati al fine di renderli più percepibili.

La struttura è arricchita da un vero e proprio Cason dei Boscaioli che riproduce fedelmente la realtà abitativa dei lavoratori del bosco del secolo scorso.

È inoltre visibile una calcinaia completamente recuperata.

INFO

Parco naturale delle Dolomiti Friulane

Tel. 0427 87333

www.parcodolomitifriulane.it

www.pianpinedo.it

www.facebook.com/villaggiosuglialberi/photos/...