NOTIZIE

Renzo

Alcuni giorni fa sono arrivati in sequenza: un gruppo di ragazzi tedeschi con le bike da DH dalla Val Cimoliana, un gruppo di ragazzi Americani per fare Canyoning nel Campo Scuola del Ciafurle e tutti questi hanno soggiornato nel nostro Miramonti Sport Hotel di Claut.
Poi due famiglie da Palermo direttamente in volo fino a Venezia e con auto a noleggio al Tree Village dove ospitavamo contemporaneamente altre famiglie provenienti un po’ da tutta Italia. Un pullmann scaricava altri 60 ragazzi di un Centro estivo ed un altro gruppo veniva a visitare il parco.
Arrivavano le nuove E Bike elettriche della Fantic Motor, le INTEGRA 140 full, un vero gioiellino da divertimento.

Perché scrivo questo? Semplicemente perché in quei giorni mi pareva che Claut fosse una VERA LOCALITA’ TURISTICA ma non di quelle da poco, no, no parlo di località come Arco o Riva del Garda o Chamonix dove il turista è costituito principalmente da gente che fa attività sportiva e porta divertimento e ritorno economico, dove il flusso è costante e riconosciuto.
Ecco, per un attimo mi pareva di essere proprio in quei luoghi.

Da dire che ragazzi di Monaco, quelli in Bike da DH sono arrivati direttamente da Forni di Sopra passando per il Rifugio Giaf ed arrivando al Rifugio Pordenone attraverso Forcella Urtisiel. Non solo, i Tour Operator tedeschi, ragazzi giovani e simpatici, venuti a provare i sentieri in settembre scorso, sono passati da Forni di sotto ed arrivati in Val Settimana attraverso Forcella Lareseit. Questo dovrebbe farci riflettere su quali sono le esigenze attuali del turista…
Il Tour Operetor dei ragazzi Americani è ALTOATESINO, avete letto bene, ALTOATESINO e manda i gruppi a Claut dopo aver fatto il giro dei Rifugi delle Dolomiti.
Che dire, i presupposti ci sono tutti, per fare Turismo, intendo, forse manca un po’ di consapevolezza generale, forse alcune spese pubbliche andrebbero convogliate in azioni univoche e concrete volte ad aumentare la fruibilità dei luoghi. Forse bisognerebbe infrastrutturare e rendere visibili altri luoghi, basterebbe anche poco ma nella giusta direzione.
Ecco, se qualcuno ha interesse e non sa qual’ è la direzione giusta, che venga pure a trovarmi che ne parliamo, glielo spiego io, cosa bisogna fare, per il poco che ne capisco.
Dimenticavo, siamo alla metà di Luglio, la stagione è cominciata da un po’ di tempo.. eppure certe strutture sono aperte al singhiozzo del we, we è l’ abbreviazione di: wek end. Chiaramente mi riferisco al pubblico ed a nessuno in particolare, così Pour Parler….I privati sono ben liberi di optare per le scelte che ritengono più opportune, dato che rischiano di suo ed è giusto che sia così. Pensare che le scuole finiscono la prima settimana di Giugno e riaprono la seconda di settembre, circa….sempre Pour Parler.
Intanto stamattina è arrivato il secondo gruppo di Americani per il Canyoning ed io, nel mio piccolo mondo mi immergo nei miei pensieri e confondo il lavoro, Chamonx, il divertimento, Riva del Garda, l’ arrampicata, la pulizia dei sentieri con la motosega, il giretto in Ressetum, le riunioni con i miei amici Rifugisti, le case sugli alberi, le scalate a Gotte con Nicola, i progetti, la mente che vaga, ecc., ecc., ecc….che siano i 50 Anni??????
Meditate gente, meditate!
Intanto un caro saluto a tutti i fantastici ospiti del Tree Village, tutta gente super!!!!!!!
#treevillage #dolomiti #montagnaattiva #valcellina #miramontisporthotel #alchymya #claut #dolomitifriulane #casesuglialberi

www.facebook.com/100000621126966/posts/250253...